mercoledì, ottobre 4

Moviez - Pirati dei Caraibi 2



La più grande delusione di questo 2006!

Sono dell'idea che un film deve essere realizzato senza avere già in mente di farne dei seguiti.
Le trilogie o peggio possono esistere solo nel caso di avere valido materiale da cui attingere, per esempio i libri come "Il Signore degli Anelli", oppure le serie a fumetti, fonte inesauribile di storie...
E se il primo film ha ottenuto un inaspettato successo, va bene, vai con il seguito, però limitandosi ad uno e guardando se riscuote lo stesso successo.
Invece ora va di moda fare due seguiti uno dopo l'altro, anzi girandoli insieme e poi facendo uscire l'ultimo qualche mese dopo; risultato? Che il secondo film non fa che essere di contorno ed il terzo, che dovrebbe chiudere tutto, rischia di essere un flop pazzesco.
Ma io mi chiedo, "Matrix" non ha insegnato nulla?

Sembra proprio di no, perchè anche questo "Pirates of the Caribbean: dead man's chest" (ovvero la famosa cassa del morto della canzone, "abilmente" trasformata dagli adattatori italiani in un forziere, perdipiù fantasma, a cui aggiungere una maledizione, in modo da ricollegarsi al primo titolo del cazzo... ma limitarsi a tradurre no?) lascia per tutto il tempo la sensazione che si tratti solo di un’introduzione al terzo capitolo della serie.

Il film parte anche bene, lasciando lo spettatore quasi spiazzato, come se si fosse perso qualcosa, ma purtroppo dura poco perchè la sceneggiatura inizia subito a dimostrare i suoi punti deboli.
E, come spesso succede in queste pellicole tanto attese, per arrivare alle cose veramente interessanti bisogna armarsi di tanta pazienza. Perchè il film oltre ad essere troppo lungo è pieno di momenti morti, come la parte sull'isola dei cannibali, in cui si può trovare qualche scenetta divertente, grazie al talento comico del personaggio di Jhonny Depp (ma sinceramente a me non han fatto ridere e volevo picchiare tutti quelli in sala che si divertivano) ma che in fondo non servono assolutamente a nulla.

Si capisce fin da subito che i produttori hanno pensato:"Abbiamo fatto i soldi con il primo episodio? E allora, più scene d’azione costosissime e roboanti (ma, alla lunga, stancanti) e più personaggi (che ovviamente però impediscono di concentrarsi su quelli veramente importanti)".
Scene d'azione che sfociano nell'interminabile scontro a tre fra Jack Sparrow, Will Turner e l'ex commodoro Norrington, che oltre ad avere continui rimandi verso altri film non fa altro che mettere in mostra una mancanza di idee degli sceneggiatori.

Per il resto il film ha indubbiamente anche lati positivi, a partire dalla fotografia, le ambientazioni e la colonna sonora, già ampiamente apprezzati nel primo capitolo e arricchiti di nuovi elementi (ad esempio la palude voodoo); ma soprattutto gli effetti speciali, che hanno creato la stupenda ciurma di uomini-pesce agli ordini di Davy Jones (che affascinerà ancora di più gli amanti del manga di "One Piece", come me), personaggio che spero sia utilizzato meglio nel seguito!

Per quanto riguarda il cast, questo film è Depp-dipendente, perchè il caro Johnny sovrasta tutti gli altri con la sua bravura anche se, purtroppo, al suo personaggio manca il senso di sorpresa del primo capitolo, ma questo era inevitabile. Interessante, oltre a Bill Nighy nei panni del Mare impersonificato, anche Naomie Harris ovvero Tia Dalma, la sacerdotessa voodoo, mentre continuano ad essere abbastanza insipidi nonostante un ruolo più attivo, Orlando Bloom e Keira Knightley; quest'ultima poi particolarmente odiosa per quello che decide di fare al capitano della Perla Nera ed il suo successivo pentimento.

Prima di giudicare per intero la serie aspetto di vedere il terzo ed ultimo capitolo (anche se alcuni rumors dicono che potrebbe partire la lavorazione di una seconda trilogia) in uscita a maggio, ma sinceramente spero che non faccia la fine di "Matrix", perchè il primo film è stato davvero una piacevole sorpresa e non vorrei che quel ricordo venga offuscato per colpa di produttori avidi di soldi.

P.S. ah qualcuno a capito il gioco dei dadi? ho trovato anche la spiegazione, ma rimane parecchio oscuro...

7 commenti:

Miki ha detto...

Jhonny è meraviglioso l'ho sempre detto.
Quel cavolo di gioco non l'ho capito, devi indovinare quanto ha fatto l'avversario?

Angelo ha detto...

la spiegazione la trovi qua! :)

Anonimo ha detto...

Film deludente anche secondo me...Le scene di combattimento sono tutte uguali..quei poveri stuntmen hanno dovuto rotolorare x la durata di tutto il film!!!!!
Cmq W Johnnyno caro!!!XDDD
Key

clara ha detto...

anke se hai già letto il mio parere sul film, nn sarei così dura, si, è + ke altro una lunga anticipazione sel 3°, ma è cmq da vedere[lascia 1 attimo stare la legge,giustissima, ke dice ke 1 film dev'aver contenuto,in questo caso ci si accontenta della spettacolarità] t sei così tanto pentito d esser andato al cine?
i dadi nn li avevo capiti anke xkè mentre giokavano c'è stato l'intervallo e dato ke ero a fumare sn tornata ke avevano già finito(il fumo fa male in questi casi!!)

fasti5 ha detto...

io sono the best. non ho visto nè il primo nè il secondo xD

Miki ha detto...

Letto.
Non ci ho capito una sega, detto finemente! XDDD
Buona serata angelo!

Angelo ha detto...

riccardo per me il primo è da vedere, ti stupirà!

e proprio avendo visto il primo questo seguito lascia l'amaro in bocca...

cla in effetti al cinema ho visto molto di peggio, ma almeno sapevo di andare a vedere una cagata, invece questa è stata una delusione proprio perchè non me l'aspettavo!

per quanto riguarda il gioco dei dadi potevano scieglierne uno più facile XDD