mercoledì, dicembre 12

Quote of the week - Umiltà pt.2

Non siamo ancora al livello di Pixar e Dreamworks, ma ancora un paio di film e ce la batteremo.
Mica possono darsi sempre i premi tra loro!

Iginio Straffi creatore e regista delle WINX e del relativo lungometraggio animato "Il segreto del regno perduto".

Ora tralasciando i commenti sulla qualità del film in questione, che dai cioè, con dei livelli d'animazione così pietosa uno deve avere davvero la faccia come il culo per dire certe cose... PIXAR? DREAMWORKS? ma quando mai cazzo, non raggiunge il livello manco di roba tipo "Surf'up", spero che nessun'americano, anzi nessuno al di fuori dell'Italia legga le interviste che rilascia sto idiota, perchè finisce che facciamo le solite figure di merda, non basta il cinema normale, ore vogliamo farci sfottere pure per quello animato!

No per dire in Francia c'hanno "Arthur e il popolo dei Minimei" di Besson e noi le "WINX" di Straffi, che oltre ad avere una parte tecnica ridicola (i capelli sembrano di plastica, gli occhi sono espressivi quanto un muro scrostato, le esplosioni e le magie varie erano più belle nei primi videogiochi della PlayStation, etc. etc.) non siamo messi bene neanche dal punto di vista della sceneggiatura(?): una serie di sequenze incollate con lo sputo intervallate da canzoncine e stacchetti pseudo comici, con dei concetti così stereotipati ed abusati (bene, male, amore, amicizia, il nerd con gli occhiali, la famiglia, la scuola, il coraggio, lo ying, lo yang e salcazzo) che ad un certo punto mi aspettavo che il figo di turno con la spada laser dicesse:"Luke, io sono tuo padre".

No ma dicevo a parte tutto questo, quello che veramente mi fa schifo è che dietro c'è un'operazione di marketing che sta premiando da tempo Straffi, la sua società e il suo staff, ma che davvero ha il potere di rovinare una generazione di bambine (c'erano anche dei bambini al cinema, ma non voglio commentare)!
Ste cinque zoccole vestite alla moda, rappresentate in pieno da quella bionda che è la peggiore di tutte in quanto stereotipo della donna bionda, stupida e zoccola, sono IL MALE ASSOLUTO o comunque ci si avvicinano parecchio, quindi sto cercando di eliminare qualsiasi traccia di loro da casa mia, in maniera graduale in modo che mia sorella non se ne accorga, piano piano, poco alla volta, ma ce la posso fare, anzi ce la devo fare!

11 commenti:

Old Whig ha detto...

Cazzo Angelo dopo aver letto il tuo post sono carico e pronto ad aiutarti nella caccia a ste zoccolette!

klarens ha detto...

bravo angelo, salva tua sorella, salve le italiane , salva il mondo!
no skerzo ma condivido in pieno e, tanto x dire, le winx sn la copia zoccola delle witch(cm bratz e barbie)

Claudio ha detto...

ti sei salvato parlando di tua sorella...
mi chiedevo che cazzo fossi andato a fare al cinema a vedere le wings... :D

Angelo ha detto...

Lo ammetto mi hai scoperto.

Old Whig ha detto...

Scommetto che al Michelino le Winx piacciono ;)

Blocco ha detto...

Cazzo piuttosto sono meglio le Witch della Disney... il che è tutto dire... dai angelo fai spaqrire da casa tutto il marketing prodotto dalle zoccolette.. siamo con te!

lallyna ha detto...

non commento le winxs, quoto Angelo al 100%. soltanto x dirti che fc fa le bizze, quindi ci sentiamo via cell. Che giornata da sclero oggi..!!! ciao ciao buon week-end!

Angelo ha detto...

@ B: oddio, tra tutt'e due non so cos'è peggio, però le witch scopiazzano il tratto dei manga in una maniera impressionante.

Blocco ha detto...

vabbè ma almeno per essere un oprodotto disney italia almeno sono fatte meglio come tratto e sono un pò più qualitativamente interessanti.

Kitiara84 ha detto...

E' veramente la vergogna dell'animazione italiana, lui rilascia interviste assurde, vuole scimmiottare la Pixar, ma è giusto uno scimmiottare.
Ha parecchio da imparare da Steve Jobs...
Una mia amica che lavora nel settore, mi ha detto che secondo lei lo hanno fatto tutto in Cina è troppo brutto !!!
Voi che ne pensate ?

Angelo ha detto...

Non mi stupirei affatto.