venerdì, agosto 31

La rivincita delle bionde



Scena: uno dei tanti concorsi di Miss Salcazzo in Usa. La classica domanda di rito finale, di cui non gliene frega un cazzo a nessuno, ma che fanno lo stesso per far vedere che le partecipanti non sono stupide come sembrano.

Domanda: «Le ultime indagini hanno dimostrato che un quinto degli americani non riesce a trovare sul mappamondo gli Usa. Quale potrebbe essere, a tuo avviso, il motivo, cosa ne pensi?»

Risposta: «Io personalmente penso che gli americani non ci riescono, perchè diverse persone là fuori, nella nostra nazione, non posseggono nemmeno una carta geografica. E io penso, che l'educazione come in Sudafrica e, in Iraq, dappertutto, (...) quindi penso che il nostro sistema educativo, dovrebbe aiutare il Sudafrica, l' Iraq e tutti i paesi asiatici, così da poter garantire un futuro ai nostri figli!»

Seguono applausi e ringraziamenti da parte del conduttore (che tra l'altro mi sembra di aver già visto in qualche telefilm cazzuto degli anni 90, forse "Bayside school").

La bionda alla fine non ha vinto, ma rendiamoci conto, ha detto delle sacrosante verità!
Cazzo facile parlare se c'hai una cartina in casa, ma a quelli che non possono permettersela chi ci pensa??? E poi cazzo nessuno si preoccupa per il futuro dei nostri figli??? Il sistema educativo che ha istruito così bene questa ragazza non può non aiutare il Sudafrica, l'Iraq e gli altri paesi asiatici, altrimenti finisce che non si riesce neanche più a trovarlo, il mappamondo.

15 commenti:

Captain's Charisma ha detto...

Però miss salcazzo mi mancava ;-)

Salo ha detto...

W il South Carolina! ;)

claudio ha detto...

che poi, vorrei capire, perchè proprio il sudafrica? uno dei paesi più sviluppati e progrediti dell'africa? perchè non africa e basta? bho, vabbè :D

Italian Wisher ha detto...

"Scena: uno dei tanti concorsi di Miss Salcazzo in Usa. "

Ti correggo: MIss SULCAZZO... ad ognuno le proprie Veline!!!!!!!!

Blocco ha detto...

@Angelo: ahhahahahahahhaha bello il sitema scolastico americano che forgia dei genietti simili... e poi si stanno a lamentare delle nostre scuole..
@Italian Wisher :Hai ragione Italian wisher, poi stanno tanto a lamentarsi oltre manica e oltre oceano che siamo il paese delle veline... che poi è anche vero.. siamo pieni di sfigate "nulline" come melita e compagnia...

dome ha detto...

io l'ho sempre detto:
w le bionde ^^
bella risposta, e a suo modo spiazzante
dome

Angelo ha detto...

la fate facile voi, probabilmente mentre digitate vi beate ammirando la cartina geografica che avete appeso in salotto appena sopra il caminetto, pensate a quei poveracci che non potendosela permettere non sapranno mai dove si trovano gli stati uniti, o il sudafrica e quegli altri strani paesi asiatici.

Blocco ha detto...

Io sono in ufficio e ho davanti a me una gigantografia della provincia di Pv... fa lo stesso?
E poi c'è anche tanta gente che potendoselo permettere non sa che esistano nemmeno paesi come il Sudafrica come stato... pensano che sia una info sulla zone del continente...

Salo ha detto...

Senza dubbio il nostro sistema scolastico dalle elementari alle superiori resta il migliore, anche se gravemente ingolfato e snaturato dalle idiozie del '68.
Peccato che poi noi facciamo pena come sistema universitario...e sulle università effettivamente gli americani ci battono...

Blocco ha detto...

è vero, ma sono tutte private!!!! il concetto di uni statale non esiste, hanno + soldi di noi e li investono anche meglio... e in più il loro ministro dell'università non è Mussi.... ahahahahahaahh...

Salo ha detto...

Sono tutte private, però le borse di studio sono molte più numerose ed accessibili che da noi.
Riguardo Mussi, pensa che ha appena indetto un megaconcorso per assumere mille ricercatori, ancora prima di definire per legge queste figure professionali!!! Quando si dice il clientelismo.....
Negli USA hanno ricercatori meritevoli e ben pagati, noi qui abbiamo ricercatori inutili, raccomandati e sottopagati. Bella roba...
Infatti l'ideale sarebbe fare dalle elementari al diploma in Italia e poi l'Università negli USA... ;)

ABICETTA ha detto...

L'Italia però se la ricordano tutti... per noi è più facile: viviamo in uno stivale :P

klarens ha detto...

se sl fossi intelligente cm lei...

Ale ha detto...

Poveretta, sembra uscita da una parodia! Purtroppo è tutto vero!!! Cmq troppo divertente, in USA ci stanno campando tutti quanti, da Letterman in giù! Ciao, Ale

Anonimo ha detto...

[url=http://ivlkrwnnz.com]BxxkThHKDAbaXzVol[/url] , XMhHRXJKjqBoTBxk - http://hhmgziigpu.com